KATABASE: nuovo progetto per l’ex EYECONOCLAST Carlos “Synder” Mastantuono

Pubblicato il 08/05/2020

Carlos “Synder” Mastantuono, ex chitarrista dei death metaller EYECONOCLAST, HIDEOUS DIVINITY e PROMAETHEUS UNBOUND, ha annunciato la nascita del nuovo progetto KATABASE. Di seguito una sua prima dichiarazione:

“Un saluto a tutti!
Dopo un po di assenza dalle scene, se si esclude la parentesi occult rock con i ragazzi dei Madalena, ho deciso di riprendere a fare musica, ed in maniera diversa ma non per questo meno vicina agli ascoltatori del buon vecchio metal; nasce così il progetto Katabase, in questo contesto drammatico che è la pandemia di Coronavirus.
L’idea è quella di tornare indietro nel tempo, raccogliere i fasti ed anche un pò gli stereotipi dei gloriosi anni 80 e ritornare con un wormhole alla data attuale per dare al tutto un boost di freschezza e modernità con una vena sinfonica pertinente, condensando le sonorità di gruppi come ad esempio Psychedelic Furs, Bronski Beat, Depeche Mode con le colonne sonore di film e videogames che negli eighties hanno formato molti di noi.Alcuni nomi a cui faccio riferimento in tal senso sono Fred Gray, Chris Hueslbeck, Yuzo Koshiro e anche Hans Zimmer…
Non si tratta di un ricordo nostalgico e retrò, bensì di una condivisione delle sonorità uniche che hanno gettato le basi del panorama musicale  e culturale in cui siamo immersi al giorno d’oggi, sia con chi c’era e gli 80’s li ha vissuti che con i più giovani che si stanno avvicinando alla musica e vogliono guardare oltre.
È già stato pubblicato su YouTube il primo video di Katabase, realizzato da Mario Baluci.
Il singolo del video, Xenon Dragonflies in Kerian City, intende anticipare l’album attualmente in fase di realizzazione dal titolo “The Naeon Droneroom” , che è alle fasi finali di produzione, con data di uscita che dovrebbe attestarsi entro il mese di Giugno. Composizione, registrazione e missaggio del disco sono in atto presso i Sykdom Studios 2.0, vale a dire una casa come potrebbe essere la vostra dove si vive una quotidianità fatta di unione e di energia collettiva, con la certezza e non solo la speranza che tutto andrà bene seguendo delle regole privative ma necessarie tra le quali prima su tutte è stare a casa, contestualmente mi sono anche occupato dell’artwork . Il missaggio è stato effettuato da Max Rosati presso gli R.& B. Digital/Analog Recording Studiosi. Max è un chitarrista, songwriter e produttore molto conosciuto nel panorama musicale ed ha collaborato con artisti di fama italiana ed internazionale, ed è un grande amico nonché mio storico insegnante di chitarra.
L’album e la musica in esso contenuta nascono da una modalità di approccio con il pubblico che vorrei fosse declinata al di là delle iper produzioni di oggi; infatti ho registrato il tutto quasi buona la prima, d’istinto e con l’intento di far arrivare all’ascoltatore l’essenza del progetto nella sua sostanza; ogni sessione è stata infatti sviluppata con suoni a sé stanti… onestamente punto più al messaggio che alla sua confezione, mi riferisco ovviamente ai suoni ed alla loro scelta.
Il Tutto infine vuole essere una testimonianza del fatto che anche se fisicamente si è chiusi nella propria dimora, la creatività è libera di viaggiare  ovunque si vuole, dimenticando anche per l’istante di una canzone qualsiasi avversità, soprattutto in questo periodo che sarebbe riduttivo definire avverso.
Katabase in questo senso vuole essere un mezzo di riavvicinamento e per questo vi ringrazio anticipatamente del vostro supporto poiché la musica vive principalmente di questo e ci rende piú vicini di qualsiasi restrizione sociale… anche se distanti possiamo raggiungerci… e presto lo faremo davvero, tutti quanti. Ringrazio la mia famiglia che sta rendendo possibile tutto questo e che di Katabase è ispirazione e forza motrice… ogni giorno… e ringrazio voi per far parte di tutto questo. Un ringraziamento speciale va a Massimiliano Pagliuso che mi ha motivato molto per creare un progetto diverso da quanto già fatto in precedenza.
Attualmente i tasselli mancanti sono una label ed un distributore che credano in questo mio progetto per cui se interessati, fatevi avanti per avere un preascolto del disco!
A prestissimo.
Carlos “Synder” Mastantuono”


e-mail: katabase.official@gmail.com
https://facebook.com/katabase
https://www.instagram.com/katabaseofficial

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.