KATAKLYSM: il video di “…And Then I Saw Blood”

Pubblicato il 16/10/2018

I death metaller canadesi KATAKLYSM partiranno questo Giovedì per il loro tour europeo “Death… Is Just The Beginning” con i compagni di etichetta HYPOCRISY e THE SPIRIT! Oggi, la band offre il nuovo video di “…And Then I Saw Blood” curato dall’artista Costin Chioreanu.

Il frontman dei KATAKLYSM, Maurizio Iacono, commenta:

“’…And Then I Saw Blood’ può essere interpretata in modi differenti perché è un concept aperto. Ognuno può vederla come vuole ma ci tenevamo ad avere un video animato creato con un certo senso artistico. Costin era l’artista perfetto per farlo. Gli ho spiegato il tema principale della traccia che riguarda il tradimento di due cari amici. Gli ho chiesto di portare nel suo proprio mondo quello che vedeva della canzone e del tema. Costin si è immaginato questa interpretazione futuristica ma realistica di dove siamo destinati come persone se continuiamo a farci assorbire dalla tecnologia e ciò ha fatto sentire l’urgenza di creare qualcosa di più grande, più forte, e più intelligente in questa continua ossessione di diventare come degli dei”.

Il “Death…Is Just The Beginning” tour con KATAKLYSM, HYPOCRISY, THE SPIRIT passerà per l’Italia il 27 ottobre 2018 al Live Club di Trezzo sull’Adda (MI) quando le tre band suoneranno assieme a IMPALED NAZARENE, ENTHRONED e altri all’Infernal Forces 2018! Info e biglietti a questo indirizzo.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.