KILLSWITCH ENGAGE: Jesse Leach in cura per disturbi mentali

Pubblicato il 12/01/2019

Il cantante dei KILLSWITCH ENGAGE, Jesse Leach, ha dichiarato quanto segue attraverso un suo profilo Instagram secondario, annunciando l’inizio di un programma di cura per problemi mentali:

“Ho bisogno di tempo per ricevere aiuto, prima di tornare da voi. Grazie a tutti voi che capite la situazione. I disturbi mentali sono malattie vere e se associati ai drammi della vita di una persona, ti possono schiacciare in un modo che non avresti mai immaginato. Da domani inizierò a ricevere le cure di cui ho bisogno. Non sarò un altro suicida! Sto combattendo per il mio futuro e mi rifiuto di arrendermi. Pensate e me e pregate per me, l’amore ci guida”.

Leach lo scorso anno è stato operato alle corde vocali e ha recentemente divorziato dalla moglie dopo 16 anni di matrimonio. I KILLSWITCH ENGAGE hanno recentemente completato le registrazioni del nuovo album e lo stesso cantante ha ammesso di aver trovato non poche difficoltà durante il processo, tra ansia e depressione.

View this post on Instagram

✌🏼 until we meet again. I just need time to get help before I can share anything else with you. thank you to all of you who actually care and understand. Mental illness is a sickness and pair it with a life tragedy and it’s a force that can level you and break you in ways you never ever imagined. I’m getting the help I need starting tomorrow. I won’t be another statistic of suicide!!!!! I’m fighting for my future and I refuse to give up or give in!!! Send vibes, love, prayers, thoughts or whatever please. Let love guide us all. Peace and elbow grease. 💔🙏🏼❤️#ItsOkNotToBeOk #NoYouMayNotUnderstand #Mentalillness #IAmBrokenToo #thewaybackwithin #JesseLeach #MentalBreakdown #SeekingBalance #Selfcare #RealTalk #Grateful #Broken #CrisisMode #ThankYou

A post shared by The Way Back Within (@thewaybackwithin) on

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.