KILLSWITCH ENGAGE: Jesse Leach o Tommy Vext al microfono?

Pubblicato il 09/01/2012

Da quando i KILLSWITCH ENGAGE hanno annunciato di proseguire senza il cantante Howard Jones è tempo di speculazioni.

Jesse Leach (SEEMLESS, THE EMPIRE SHALL FALL e TIMES OF GRACE), cantante del gruppo sui primi due album della band, manda segnali criptici, citando la Bibbia: “To every thing there is a season, and a time to every purpose under the heaven/Per ogni cosa c’è il suo momento, il suo tempo per ogni faccenda sotto il cielo“; e “I go where the spirit leads me/Vado dove mi porta lo spirito“, testo dei TIMES OF GRACE.

Tommy Vext (ex DIVINE HERESY, SNOT) è invece più diretto: “Ho parlato con Vaughn Lewis della Strong Management (manager dei KsE) a per tenere delle audizioni, per ora è tutto quello che posso dirvi“.

8 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.