KK’S PRIEST: il batterista Les Binks spiega la sua mancata partecipazione all’album di debutto

Pubblicato il 18/05/2021

L’ex batterista dei JUDAS PRIEST, Les Binks, in una intervista a The Metal Voice ha spiegato nel dettaglio il motivo della sua assenza causa infortunio dall’album di debutto dei KK’S PRIEST, la nuova band con il chitarrista K.K. Downing e Tim “Ripper” Owens:

[prima delle registrazioni dell’album] ho avuto un brutto incidente e mi sono infortunato a un polso. Un pessimo tempismo. Non volevo ritardare le registrazioni, perché sapevo che K.K. era ansioso di andare in tour, quindi ho suggerito loro di usare un altro batterista, in modo che l’album potesse andare avanti. Ripper in quel momento stava volando dagli Stati Uniti al Regno Unito per registrare le parti vocali e fortunatamente è riuscito a farlo prima che arrivasse il lockdown.
Io pensavo di aver preso solo una brutta distorsione, ma dopo una radiografata, è risultato che avevo una piccola frattura. Ci sono voluti alcuni mesi per guarire bene. Ora sono più o meno tornato alla piena forma fisica. Poi è arrivato il COVID che ha incasinato tutto, non solo i piani relativi al tour, ma l’intera industria musicale.
Ho parlato cok K.K. di recente e mi ha detto che difficilmente ci saranno degli show prima del 2022. Mi ha chiesto se sono fossi interessato ad essere coinvolto. Gli ho detto: ‘Certo!’ e quindi vedremo di fare qualcosa con me come ospite o cose del genere. Al momento però non abbiamo annunciato date, quindi vedremo”.

L’album di debutto, su cui ha suonato il batterista Sean Elg (DEATHRIDERS, CAGE), si intitolerà “Sermons Of The Sinner” e uscirà il 20 agosto 2021 per Explorer1 Music Group.

Ecco il primo singolo “Hellfire Thunderbolt“:

Di seguito tracklist e copertina di “Sermons Of The Sinner“. I preordini sono aperti a questo indirizzo.

01. Incarnation
02. Hellfire Thunderbolt
03. Sermons Of The Sinner
04. Sacerdote Y Diablo
05. Raise Your Fists
06. Brothers Of The Road
07. Metal Through And Through
08. Wild And Free
09. Hail For The Priest
10. Return Of The Sentinel

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.