KORRIGANS: in arrivo “Ferocior Ad Rebellandum”

Pubblicato il 21/09/2014

Riceviamo e pubblichiamo:

Nemeton Records presenta l’album di debutto dei KORRIGANS  formazione Folk Metal di Latina. L’album intitolato “Ferocior Ad Rebellandum” sará disponibile in formato digitale e CD Jewel Case a partire dal 6 di Ottobre.

L’album é stato registrato allo Studio Zero Zero di Latina mentre la parte grafica é stata curata da Davide Cicalese che milita nei Furor Gallico.

Il release party é programmato per il 27 Settembre al Circolo Arci Sottoscala Nove con Vinterblot, Dyrnwyn e Demoterion (Ingresso Gratuito con Tessera Arci)

 

Evento FB:  https://www.facebook.com/events/920077008021726/

Video Teaser: https://www.youtube.com/watch?v=n5xBw2eUZxg

Pagina FB Korrigans: https://www.facebook.com/pages/Korrigans/103498266405962

Pagina FB Nemeton Records: https://www.facebook.com/NemetonIRecordI

Nemeton Records Website: www.nemetonrecords.com

Ferocior Ad Rebellandum è un concpet album che ripercorre le orme lasciate dalla ribellione che i Volsci, antico popolo del basso Lazio (“Latium Vetus”), scatenarono nei confronti dell’espansionismo romano. In particolare, le 10 tracce che compongo l’album, sono ispirate ai giorni intorno alla Battaglia di Corbione (evento realmente accaduto nel 446 a.C.). Oltre agli antichi poemi omerici, la fonte che più ci ha ispirato e ancor di più ci ha illustrato lo scenario storico nell’antico Lazio è stata l’opera “Ab Urbe Condita libri” di Tito Livio, unica vera testimonianza storica che abbiamo dei popoli che abitavano i Monti Lepini e le Paludi Pontine prima dell’avvento di Roma. Il concept unisce eventi storici ai classici elementi epico-mitologici degli antichi poemi: seguendo un ordine cronologico di narrazione, le tracce del disco rievocano tutti i momenti della ribellione Volsca, dalla simbolica figura del Baluardo, guida del popolo Volsco, fino all’epilogo della battaglia, terminatasi con la vittoria romana. Questa vittoria, però, non sancì lo splendore eterno dell’Urbe: l’ombra del Cristianesimo è vicina e, come previsto da “L’Aruspice”, Roma cadrà sotto i colpi di un culto lontano dalle antiche tradizione pagane di queste terre. “

KORRIGANS - Ferocior Ad Rebellandum - 2014

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.