KRISIUN: a luglio il nuovo album “Morte Solis”, guarda il video del primo singolo “Serpent Messiah”

Pubblicato il 27/05/2022

Comunicato stampa:

KRISIUN, storica death metal band brasiliana, sono lieti di annunciare il nuovo album “Morte Solis”, in arrivo il 29 luglio 2022 tramite Century Media Records. Come anticipazione del nuovo lavoro la band pubblica oggi un nuovo brano, il primo singolo “Serpent Messiah”.

Guarda il video diretto da Estevam Romera:

Morte Solis” (che significa in latino “morte del sole”) è disponibile al pre order nei seguenti formati qui:

– limited edition Digipak (con la bonus track “Death of the Sun”)
– digitale e in LP da 180g. Di seguito tutte le colorazioni limitate del formato vinile: Black LP – Unlimited, Transparent Orange LP – Limited to 300x copies via CM Distro & Webshop Europe, Clear LP – Limited to 300x copies via EMP, Golden LP – Limited to 300x copies via Nuclear Blast

Per il dodicesimo full length il trio composto dai fratelli Alex Camargo (basso/voci), Max Kolesne (batteria) e Moyses Kolesne (chitarre) ha registrato il nuovo materiale presso il Family Mob Studio (Ratos De Porão, Crypta) di San Paolo, Brasile, mentre le fasi di mix e master sono state affidate a Mark Lewis (Kataklysm, Deicide, The Black Dahlia Murder, etc.) a Nashville, Tennessee.

Di seguito tracklist e copertina a cura di Marcelo Vasco (Slayer, Venom, Dark Funeral):

1. Sworn Enemies
2. Serpent Messiah
3. Swords into Flesh
4. Necronomical
5. Tomb of the Nameless
6. Dawn Sun Carnage (Intro)
7. Temple of the Abattoir
8. War Blood Hammer
9. As Angels Burn
10. Worm God

Attualmente in un tour attraverso il Sud America, i KRISIUN hanno già annunciato di tornare in Europa per alcune apparizioni estive selezionate, oltre a far parte del tour europeo Vile Nilotic Rites come supporto per i death metaller statunitensi Nile nel novembre/dicembre 2022.

Di seguito le date italiane:

30.11.2022 Milano – Slaughter Club
01.12.2022 Roma – Largo Venue
02.12.2022 San Dona di Piave – Revolver

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.