LACUNA COIL: “Durante il lockdown non abbiamo composto musica, non era il momento adatto”

Pubblicato il 04/10/2020

Il cantante Andrea Ferro dei LACUNA COIL in una recente intervista rilasciata al podcast Party Time Excellent di Elena “Lena Scissorhands” Cataraga (cantante degli INFECTED RAIN) ha dichiarato quanto segue circa quello che la band ha fatto durante il lockdown:

“Abbiamo fatto un po’ di tutto. Abbiamo cercato di tenerci occupati, sebbene non ci fosse molto da fare oltre a riunioni via Zoom con management e promoter. Inoltre, quando la situazione era più grave, non ci siamo nemmeno potuti vedere. Tutti si sono presi una piccola pausa. Credo che Cristina abbia fatto un sacco di fitness e giocato molto ai videogame. Ora lei è in grande forma fisica. Marco ha dipinto statuine di Warhammer, mentre io ho suonato parecchia chitarra acustica. Ho ricominciato a studiare e a suonare cinque o sei ore al giorno. Non abbiamo cercato di comporre musica, perchè non sentivamo che fosse il momento adatto. Abbiamo provato tristezza e frustrazione per la situazione e per non poter andare da nessuna parte. Ci mancava il nostro lavoro e la gente, quindi non è stato un periodo molto creativo per noi”.

Nella fase successiva al lockdown la band ha anche preparato “Black Anima: Live From The Apocalypse“, l’esclusivo live show in diretta streaming trasmesso lo scorso mese e di cui potete leggere il nostro report a questo indirizzo.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.