LED ZEPPELIN dalla A alla Z: torna in libreria la guida per tutti i fan del leggendario gruppo rock inglese

Pubblicato il 15/07/2019

Riceviamo e pubblichiamo:

Tsunami Edizioni riporta in libreria i “LED ZEPPELIN dalla A alla Z“, una guida imprescindibile per tutti i fan ed appassionati del leggendario gruppo rock inglese.
In questo libro l’autore riunisce in un unico volume, ordinandoli in modo rigorosamente alfabetico, tutti gli eventi, i personaggi, i luoghi che hanno segnato, nel bene e nel male, la carriera della storica band.

Completa il libro una nutrita serie di appendici che includono:

• La discografia completa degli album, arricchita da una notevole quantità di recensioni dell’epoca

• L’elenco dei singoli

• L’elenco di tutti i concerti suonati dal gruppo dal primo tour scandinavo del 1968, nel quale si presentarono ancora come YARDBIRDS, al quarto tour europeo del 1980, l’ultimo intrapreso dal gruppo prima della morte improvvisa del loro batterista John Bonham;

• La discografia completa della Swan Song, l’etichetta discografica creata dai LED ZEPPELIN nel 1974 e che fu gestita dal loro manager Peter Grant;

• I comunicati stampa dell’Atlantic Records all’epoca della firma del contratto con il gruppo;

• La bibliografia completa.

Richard Morton Jack è il cofondatore della Sunbeam Records, una delle più importanti etichette discografiche specializzate in ristampe del mondo. Collabora regolarmente a numerose testate quali Mojo, Q e Record Collector e ha già scritto svariati libri. È considerato uno dei massimi esperti inglesi dei LED ZEPPELIN .

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.