LEGEND CLUB MILANO: la scena underground in aiuto del locale

Pubblicato il 08/12/2020

Comunicato stampa:

Come band e come clienti, diamo per scontato che un locale ci sia sempre.
Vai a bere qualcosa, prendi una data…tutto normale.
Ma di normale in questo periodo ci sono ben poche cose e alla fine di questa pandemia quel locale potrebbe non esserci più.

Questa volta l’underground si mobilita in aiuto del Legend Club Milano.

Molti locali storici di Milano sono stati costretti a chiudere i battenti. Per sostenere il Legend abbiamo quindi deciso di dare il nostro contributo facendovi vedere quanto questo posto sia importante per la musica underground, per Milano e non solo.

VENERDÌ 11 DICEMBRE alle h.21.00 sulla nostra pagina Facebook @BreakMeDownIT abbiamo chiamato all’adunata altre quattro incredibili band anch’esse legate allo storico locale milanese.

Insieme a noi BREAK ME DOWN ci saranno i SUPERHORROR, gli HOLY SHIRE, le WICKED ASYLUM e i LAMBSTONE, per aiutare il Legend a raggiungere il traguardo del suo crowdfunding, lanciato su Produzioni Dal Basso, attraverso le nostre esperienze di musicisti che hanno calcato il suo palco e grazie ad esso hanno raggiunto un piccolo grande traguardo.

Inoltre avremo un ospite speciale, il Direttore Artistico del Legend Club, Filippo Puliafito che, ricevuto l’invito ad unirsi a noi, ha reagito così:

“Un’iniziativa che quando mi è stata proposta mi ha lasciato senza parole. A volte basta poco per dimostrarti affetto e rispetto. In questo momento dove il nostro/mio futuro è molto nebuloso, personalmente questa idea mi ha fatto tornare il sorriso.”

WE ARE THE LEGEND.

Campagna Crowdfunding: https://bit.ly/2JHiIx8

Link diretta: www.facebook.com/breakmedownit

Link Evento Facebook: https://fb.me/e/22IYhrM3D

SIETE TUTTI INVITATI:VENERDÌ 11 DICEMBRE alle h.21.00 sulla pagina Facebook @BreakMeDownIT.Oltre ai BREAK ME DOWN,…

Posted by Legend Club Milano on Monday, December 7, 2020

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.