LILI REFRAIN: al via il tour europeo

Pubblicato il 05/04/2022

Comunicato stampa:

LILI REFRAIN è la regina indiscussa della loop station, con seguito internazionale in constante crescita.
Sacerdotessa di rituali ancestrali e onirici, la sua musica è uno stargate che porta in dimensioni sovrannaturali e mistiche, ipnotizzando e cullando l’ascoltatore verso universi quasi non terrestri.

In occasione dell’uscita del nuovo album ‘Mana’ – quinto in carriera – disponibile in tutti i formati a partire dal 21 Aprile, la talentuosa solo artist in collaborazione con K2Music Management sarà prima in tour Europeo insieme a The Devil’s Trade e Forndom per poi intraprendere un giro di festival estivi internazionali passando da Hellfest, Roadburn, Dunk, AMFest e tutti i contenitori internazionali più rinomati.
Ovviamente non mancheranno molti appuntamenti italiani, area in cui l’artista ha seminato per anni nel circuito DYI convogliando una fanbase nutrita e fedelissima.

Questo lo streaming del primo singolo “Mami Wata”:

Tracklist e artwork:

1. Ki
2. Kokyou
3. Eikyou
4. Ichor
5. Sangoma
6. Mami Wata
7. Ahi Tapu
8. Travellers
9. Earthling

Di seguito le date italiane confermate:

04.29 Ziggy – Torino, IT
05.13 Centrale 66 – Modena, IT
05.14 Circolo Gagarin – Busto Arsizio, IT
09.16 Circolo Dev – Bologna, IT
09.17 Bocciodromo – Vicenza, IT
09.18 Bloom – Mezzago, IT
09.29 Largo Venue – Rome, IT

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.