LIQUIDO DI MORTE: nuovo disco a marzo

Pubblicato il 08/02/2016

Riceviamo e pubblichiamo:
Non sarà mettendo in fila date e luoghi, chi sono e da dove vengono, che si dirà qualcosa sui LIQUIDO DI MORTE. Non importa, come per nessun altro gruppo. Importa che esistano, a loro stessi e qualcun altro. Importa che piuttosto che suonar due volte la stessa cosa non la suoneranno più. Importa che il gruppo ritenga queste poche righe già fin troppo seriose, e forse una perdita di tempo.

Importa che esistano, si diceva. Prima non esistevano: perché due volte la stessa cosa non la volevano suonare. Né in studio né dal vivo. E’ stato Giacomo Spazio a dir loro, quasi obbligandoli, che era il caso di fare un disco. Giacomo non l’ha mai sentito prima che andasse in stampa. Il disco era omonimo, è uscito nel giugno del 2014 per la sua etichetta SStars, ha venduto tutte le copie che c’erano ed è servito da punto di partenza per questo, che si chiama “II” e che dimostra che in fondo neanche i titoli importano.

II” uscirà il 4 marzo per Sstars.
I LIQUIDO DI MORTE ci tengono a far sapere che il loro nome è da prendere con assoluta serietà, poichè si riferisce al liquido che si forma sul fondo della bara e pare evidente che non sia una cosa con cui si possa scherzare. Un’altra cosa sulla quale il gruppo si è contraddetto è che non avrebbe mai suonato dal vivo, e invece l’ha fatto, con gusto e spiriti. In particolare con SQUADRA OMEGA, IN ZAIRE, ABOVE THE TREE, ISAAK, EREMITE e CAPTAIN MANTELL. Potrebbe succedere di nuovo. I LIQUIDO DI MORTE sono stati definiti krautrock, progressive, black metal, post-hardcore. Sono stati paragonati ai MASSIMO VOLUME e ai MAYHEM. Dopo il primo disco è uscito anche un EP di remix, molto più lungo dell’album originale, con manipolazioni e mancanze di rispetto per opera di Stefano Ghittoni, Jukka Reverberi, AntiteQ, Lowerdose e Garaliya. Questo EP si chiamava “RMXS / The Album Formerly Known As Remanurefacture”.

Il nuovo disco è stato registrato nel caldo infernale del luglio 2015 da Tommaso Mantelli e Nicola Manzan (BOLOGNA VIOLENTA) presso il Groove Studio di Casale Sul Sile (TV) e Casa Violenta. E’ stato mixato negli stessi luoghi un paio di mesi dopo. Su “The Saddest Of Songs I’ll Sing For You” la voce è quella di Giacomo H. Boeddu degli ISAAK. La prima tiratura è disponibile da inizio marzo in 2LP colorati, one-sided e serigrafati.

LIQUIDO DI MORTE
F. guitar
C. guitar & synthesizer
Z. bass
S. drums, telephone voice

II
1. The Corpse Of Dr. Funkenstein
2. The Saddest Of Songs I’ll Sing For You
3. Rodents On The Uphill
4. Schwartz Pit

liquidodimorte.bandcamp.com
www.facebook.com/liquidodimorte
sstars.bigcartel.com

 

LIQUIDO DI MORTE - band - 2016

LIQUIDO DI MORTE - II - 2016

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.