LIZZY BORDEN: quattro date in Italia

Pubblicato il 25/10/2014

Riceviamo e pubblichiamo:

Tornano in Italia per quattro esclusivi concerti i leggendari LIZZY BORDEN!

 

La band fondata nel 1983 da (appunto) Lizzy Borden in trent’anni di carriera ha raggiunto lo status di vera e propria band di culto: Quattro album nella top 100 di Billboard, tra i quali “Visual Lies” (che vede alla chitarra JOE HOLMES, poi chitarrista di OZZY OSBOURNE) e “Master of Disguise” che ancora ad oggi sono nelle classifiche dei long-selling albums.

Tra i protagonisti principali del film di culto DECLINE OF WESTERN CIVILIZATION II, la band si è sciolta una prima volta con l’avvento del grunge, nei primi anni ’90.

 

Riformatisi dopo una decina di anni, pubblicano l’album “Deal with the Devil” che riscuote grandissimo successo; si esibiscono in tutti i maggiori festival metal (tra i quali il Wacken), fino allo morte – nel 2004 – del chitarrista Alex Nelson.

 

La pausa dura un paio d’anni, fino alla pubblicazione di “Appointment with Death“. Il video per il singolo “Tomorrow never comes” viene nominato per video dell’anno ed è tra i più trasmessi da Headbanger’s Ball, rinfrescando la popolarità della band, che si esibirà negli anni successivi nuovamente in tutti i maggiori festival metal europei e americani, dal Wacken allo Sweden Rock, dal Hard Rock Hell al Gods of Metal.

 

Un successo e una adorazione del pubblico che grazie a show sempre spettacolari non accenna ad interrompersi.

 

Ospiti speciali del tour gli italiani NIGHTGLOW: dopo l’ottimo riscontro ottenuto dal debutto WE RISE, il quartetto sta per dare alle stampe il nuovo album, “ORPHEUS“, che si preannuncia ancora più spettacolare del debutto.lizzy borden - italy - 2014

 

 

Queste le date:

 

Domenica 16 Novembre – Circolo Colony – Brescia (+THRESHOLD)

Lunedì 17 Novembre – Audiodrome – Torino

Martedì 18 Novembre – Planet – Roma

Giovedì 20 Novembre – Teatro Miela – Trieste

 

1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.