LOSTPROPHETS: Ian Watkins condannato a 35 anni per pedofilia

Pubblicato il 18/12/2013

Il cantante dei LOSTPROPHETS, Ian Watkins, è stato condannato a 35 anni di reclusione per pedofilia. Dovrà passare in carcere un massimo di 29 anni e poi sei in libertà vigilata. Due donne arrestate con lui dovranno scontare rispettivamente 14 e 17 anni. Il giudice durante la lettura della sentenza ha dichiarato:

“Lei è un predatore sessuale. Lei è pericoloso. Il popolo e in particolare le giovani ragazze e i bambini devono essere protetti da lei. Chi è stato in questa corte nel corso degli anni ha visto cose terribili ma questo caso apre nuove frontiere… Ogni persona dotata di decenza, alla vista del materiale mostrato qui proverebbe shock, repulsione, rabbia e incredulità”.

 

LOSTPROPHETS - Ian Watkins - 2013

34 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.