MACHINE HEAD: Phil Demmel, “Non parlo con Robb Flynn e non ho voglia di farlo”

Pubblicato il 26/01/2021

L’ex chitarrista dei MACHINE HEAD, Phil Demmel, in una recente intervista rilasciata al podcast Let There Be Talk ha dichiarato quanto segue circa il leader della band, Robb Flynn:

“Non parlo con lui da che sono uscito dalla band e non ho alcuna voglia o bisogno di farlo”.

Demmel, che ora suona nei VIO-LENCE, lasciò i MACHINE HEAD nel 2018 dopo circa diciassette anni. Assieme a lui se ne andò anche il batterista Dave McClain, il quale a sua volta a dicembre 2020 ha ribadito di non aver alcun rimpianto di aver lasciato il gruppo ed è grato per averlo fatto.

Pochi mesi dopo la separazione dalla band, il chitarrista Phil Demmel aveva dichiarato che per lui i MACHINE HEAD erano praticamente diventati un progetto solista di Robb Flynn e che non apprezzava la svolta stilistica intrapresa con l’album “Catharsis” del 2018.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.