MACHINE HEAD: Robb Flynn cacciato dalla Cappella Sistina

Pubblicato il 02/10/2015

Il frontman dei MACHINE HEAD, Robb Flynn, in occasione della data romana tenutasi il 30 settembre a Roma, ha fatto un giro per i monumenti e i luoghi turistici della cittá con il resto della band. Arrivato alla Cappella Sistina, Robb ha pensato bene di entrare con la sua videocamera accesa…

“Quando sono entrato, nessuno mi ha fermato e io mi stavo filmando parlando a voi lettori mentre camminavo. Mentre facevo questo, una guardia mi ha detto ‘niente camera!’ Ovviamente l’ho ignorato, perché quando qualcuno mi dice di non fare qualcosa, preme automaticamente il mio bottone del ‘vaffanculo’, quindi mi sono messo al collo la mia videocamera e ho continuato a riprendere. D’altronde, c’era gente con degli iPhone che scattava foto e ho pensato: ‘Hey, perché no… loro non sono stati buttati fuori…’. Ora… forse perché ero giá stato avvertito una volta, o forse per via della felpa con 666 che avevo legato in vita… quelli della sicurezza mi tenevano d’occhio. Dopo aver scattato tre foto con l’iPhone, mi hanno preso e scortato fuori. Non é stato proprio male, perché almeno sono uscito direttamente! Prendiamolo come un modo veloce per uscire per primo! LOL”

Leggi l’intero post a questo indirizzo.

I MACHINE HEAD suoneranno questa sera al Live Music Club di Trezzo sull’Adda e domani sera al New Age di Roncade.

 

machine head - flynn live milano - 2011

PROSSIMI CONCERTI

47 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.