MACHINE HEAD: Robb Flynn sui concerti drive-in, “È la cosa più fottutamente stupida che abbia mai visto”

Pubblicato il 22/06/2020

Dopo la dichiarazione di Schmier, cantante dei DESTRUCTION, contro i concerti in drive-in, anche Robb Flynn, frontman dei MACHINE HEAD, ha espresso il suo dissenso durante una recente intervista rilasciata a Kerrang!, affermando quanto segue:

“L’altro giorno ho visto uno stupido concerto drive-in in cui le persone sedevano nelle loro auto suonando il clacson quando gli piaceva quello che suonava la band, ed è stata la cosa più fottutamente stupida che abbia mai visto”, continua. “Se le cover band vogliono fare quella merda, ok. Si divertiranno anche. Ma il punto centrale di uno spettacolo dei MACHINE HEAD è avere quelle 5.000 persone che urlano, che si spingono contro le transenne, sudano e si ammassano in giganteschi cerchi trasmettendo energia. Se l’unica opzione è il drive-in, per un po’ posso anche aspettare.” 

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.