MALEVOLENT CREATION: il lyric video di “Mandatory Butchery”

Pubblicato il 30/11/2018

Comunicato stampa:

Questo il lyric video di “Mandatory Butchery“, singolo estratto da “The 13th Beast“, il nuovo album dei MALEVOLENT CREATION:

No one can destroy this MALEVOLENT CREATION” citava il grande Bret Hoffmann, venuto a mancare il 7 luglio 2018. Famoso per la sua voce rabbiosa e impossibile da rimpiazzare. Phil Fasciana, il leader dei MALEVOLENT CREATION, co-fondatore assieme al deceduto Bret, ha deciso di accettare questa sfida e ha confermato ciò che sta dietro al testo del debutto della band “The Ten Commandments”.

I MALEVOLENT CREATION pubblicheranno un nuovo album, “The 13th Beast“, previsto in uscita il 18 gennaio 2019 su Century Media Records ed è il primo con una nuova lineup: Phil Cincilla (batteria), Josh Gibbs (basso), Phil Fasciana (chitarra) e il chitarrista/cantante Lee Wollenschlaeger (Throne Of Nails, Imperial Empire).

The 13th Beast” è il seguito “Dead Man’s Path” del 2014 ed è stato mixato e masterizzato da Dan Swanö presso gli Unisound Studios. L’album sarà pubblicato in LP nero, LP colorato in edizione limitata con booklet di 4 pagine, CD e in digitale.

Di seguito artwork (a cura di German Latorres) e tracklist:

01. End The Torture
02. Mandatory Butchery
03. Agony For The Chosen
04. Canvas Of Flesh
05. Born Of Pain
06. The Beast Awakened
07. Decimated
08. Bleed Us Free
09. Knife At Hand
10. Trapped Inside
11. Release The Soul

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.