MANOWAR: “È colpa degli organizzatori se non abbiamo suonato all’Hellfest”

Pubblicato il 24/06/2019

Continua la bagarre sull’annullamento del live dei MANOWAR all’Hellfest. Dopo le ultime indiscrezioni, la band ha voluto dare una spiegazione ufficiale (seppur vaga e priva di chiari riferimenti alle motivazioni riportate da altre fonti) sulla propria pagina Facebook.

Di seguito il comunicato:

“A proposito della cancellazione dello show all’Hellfest:

La nostra performance all’Hellfest prevista per il 21 giugno NON è stata cancellata dalla band; è stata cancellata dagli organizzatori del festival nel loro annuncio apparso sui loro siti web.

Nei giorni precedenti l’Hellfest, Svizzera, Grecia e Bulgaria hanno assistito alla nostra monumentale produzione, che ha portato in vita il Regno del Metallo. L’abbiamo portata all’Hellfest perché siamo venuti per suonare.

Abbiamo lottato per dare ai nostri fan la performance che avevamo promesso l’anno scorso all’Hellfest, ma non ci faremo mettere all’angolo dai promoter dell’Hellfest che scelgono di non onorare i loro obblighi contrattuali e pensano di poter fare un torto a noi e ai nostri fan.

Quanti hanno richiesto informazioni per il rimborso dei biglietti dovranno contattare il rivenditore da cui li hanno acquistati o direttamente gli organizzatori dell’Hellfest, dato che sono loro i responsabili.

Al momento stiamo procedendo per vie legali.”

Manowar – Gods Of Metal 2012

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.