MARILYN MANSON: l’attrice Evan Rachel Wood lo accusa di molestie sessuali

Pubblicato il 01/02/2021

L’attrice trentatreenne della nota serie TV “Westworld” e di molti film Evan Rachel Wood ha pubblicamente accusato MARILYN MANSON di molestie sessuali. I due avevano avuto una relazione dal 2007 al 2010 e si erano conosciuti quando lei aveva 18 anni e lui 36.

L’attrice nel 2018, senza fare il nome di MANSON, espose al Senatori della California gli abusi fisici, sessuali e psicologici subiti e diede vita al Phoenix Act per i diritti delle vittime di violenze domestiche e l’estensione da tre a cinque anni del termine di prescrizione per tali reati. Successivamente il Phoenix Act è divenuto legge in California ed è in corso una campagna per estenderlo a tutti gli altri stati della nazione.

In un nuovo post condiviso oggi via Instagram e in una dichiarazione riportata da Vanity Fair, la donna ha dichiarato:

“Il nome della persona che ha abusato di me è Brian Warner, in arte MARILYN MANSON.
Ha iniziato ad adescarmi quando ero una teenager e ha abusato di me per anni in modo orribile. Mi ha fatto il lavaggio del cervello e mi ha manipolato per sottomettermi.
Ho smesso di vivere nella paura di ritorsioni, calunnie o ricatti.
Ora voglio smascherare quest’uomo pericoloso e chiamare in causa le molte entità che collaborano con lui, prima che rovini altre vite.
Sto dalla parte delle tante vittime che non staranno più in silenzio”.

Dopo il post dell’attrice, anche altre donne hanno dichiarato di aver subito abusi dal cantante. Ecco di seguito i post:

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.