MARILYN MANSON: risponde alla causa intentata dall’attrice Esmé Bianco

Pubblicato il 01/05/2021

Dopo la denuncia sporta dall’attrice Esmé Bianco a MARILYN MANSON con le accuse di violenza sessuale e di tratta a sfondo sessuale di esseri umani, il musicista ha commentato tramite il suo avvocato.

Ricordiamo che questa è la prima vera azione legale contro il cantante da che la vicenda delle accuse nei suoi confronti è esplosa a febbraio.

Ecco la dichiarazione dell’avvocato Howard E. King riportata da Deadline:

“Queste affermazioni sono false e possiamo dimostrarlo. Per essere chiari, questa causa è stata intentata solo dopo che il mio cliente si è rifiutato di cedere ai ricatti della signora Bianco e dal suo avvocato e alle loro oltraggiose richieste economiche, basate su comportamenti che semplicemente non si sono mai verificati. Contesteremo energicamente queste accuse in tribunale e siamo fiduciosi che avremo la meglio”.

Esmé Bianco ha denunciato MANSON per averla sottoposta a violenza sessuale sotto effetto di droghe e minacce. Dettagli a questo indirizzo.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.