MARK BOALS: “YNGWIE MALMSTEEN non dovrebbe cantare”

Pubblicato il 18/04/2021

In una recente intervista rilasciata a Waste Some Time With Jason Green, l’ex cantante di YNGWIE MALMSTEEN, Mark Boals, ha dichiarato quanto segue circa il fatto che il chitarrista ora canti sui propri album:

“Sfortunatamente, non posso non sentirlo. Ma sapevo già com’era la sua voce. Mentre registravamo ‘Alchemy‘ [1999], venne da me e mi disse: ‘Amico, ho preso lezioni di canto per otto anni. Cosa c’è che non va? Cosa sto facendo di sbagliato?’. Gli risposi: ‘Beh, Yngwie…’ La sua voce, semplicemente non suona bene, non è piacevole. Può cantare delle note, ma non suonano bene. Non sapevo cosa dirgli, ma è così. Lui si impegna davvero molto.
Essere un cantante però è del tutto diverso dall’essere un musicista [strumentale]. Non puoi semplicemente prendere come modello Ronnie James Dio e cantare come lui, o fare lo Ian Gillan e cantare come Ian Gillan. Devi lavorare con quello che hai. Hai i tuoi limiti fisici e il tuo talento. Proprio come suonare la chitarra. Non posso prendere una chitarra e pretendere di suonare come Yngwie, quindi non so perché lui pensi di essere in grado di prendere un microfono e cantare come me o come chiunque altro”.

YNGWIE MALMSTEEN a luglio pubblicherà “Parabellum“ il suo nuovo album sul quale canta.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.