MEGADETH: David Ellefson disattiva alcuni canali social

Pubblicato il 20/05/2021

Il bassista dei MEGADETH, David Ellefson, dopo la diffusione su Twitter dei suoi video messaggi a sfondo sessuale scambiati con una fan e le accuse di molestie, adescamento di minori e pedofilia via internet ricevute, ha disattivato i propri profili personali Twitter e Facebook. Al momento ha mantenuto attiva la pagina Facebook come artista, sebbene con i commenti disabilitati, e ha reso privato l’account Instagram.

Ricordiamo che il bassista ha respinto le accuse che la ragazza con cui ha scambiato messaggi erotici via internet fosse minorenne, dichiarando che era maggiorenne e consenziente.

La band, dopo aver comunicato di essere in attesa di sviluppi circa la vicenda, non ha dichiarato altro in merito.

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.