MEGADETH: David Ellefson, “Ho iniziato ad appassionarmi davvero ai SABBATH con l’arrivo di RJ Dio”

Pubblicato il 01/07/2019

Durante un podcast su “Do You Know Jack?” è stato chiesto al bassista dei MEGADETH, David Ellefson, quando avesse iniziato ad interessarsi musicalmente a Geezer Butler (BLACK SABBATH), ecco la sua risposta:

“Ho iniziato ad ascoltare Geezer quando sono diventato un po’ più maturo. La prima volta che ascoltai “Paranoid” avrò avuto 13-14 anni perchè la suonavo con una delle mie band. “Paranoid” è anche il mio album preferito con Ozzy, ma sinceramente ho iniziato ad appassionarmi davvero ai SABBATH con l’arrivo di RJ Dio con “Heaven And Hell“. Per me è stata come una riscoperta, come per i DEEP PURPLE e i LED ZEPPELIN, band appartenenti alla generazione precedente alla mia. Sono cresciuto con la musica dei KISS, STYX, CHEAP TRICK, VAN HALEN e BOSTON. Mi sono avvicinato all’Heavy Metal con i RAINBOW nel periodo di RJ DIO e altre band appartenenti alla mia generazione come BLACK SABBATH, SCORPIONS, IRON MAIDENMOTÖRHEAD.

Paragonando il suo modo di suonare nei MEGADETH a quello di Geezer nei SABBATH, ha anche aggiunto:

Siamo molto diversi per via della differente impostazione delle due band. Nei BLACK SABBATH ci sono 3 musicisti e un cantante, nei MEGADETH siamo in 4 musicisti e uno di noi è anche il cantante. Geezer ha più libertà, può spaziare da un suono più blues a un sacco di altra roba pentatonica.

Ricordiamo che il 19 luglio uscirà il suo debut album da solista “Sleeping Giants” su Combat Records, mentre la sua nuova biografia “More Life With Deth” sarà nei negozi dal prossimo 16 luglio via Jawbone Press.

Di seguito l’intervista completa.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.