MEGADETH: “Sul nuovo album ci sono riff molto più difficili che su ‘Rust In Peace'”

Pubblicato il 10/07/2020

Il bassista dei MEGADETH, David Ellefson, ha dichiarato quanto segue a Metal Rules circa il nuovo album attualmente in fase di registrazione:

“Di sicuro non è sullo stile di ‘Super Collider‘. Credo sia più in linea con ‘Dystopia‘ e va anche oltre. E’ molto complicato dal punto di vista tecnico. Io e Dave crediamo che su questo album ci siano riff che sono molto più difficili da suonare che su ‘Rust In Peace’. E’ un disco follemente progressivo. Ricordo quando ero piccolo e sentivo Geddy Lee e Neil Peart dei RUSH suonare cose umanamente impossibili. Ho la stessa sensazione per questo nuovo disco con Dirk Verbeuren [ride]. Ho pensato cose come: ‘Hey non avevo mai provato una cosa simile prima d’ora’. Forse dovevo arrivare a 55 anni e incontrare Dirk per raggiungere questo livello. Ad ogni modo questo è il feeling”.

Al momento non sono stati resi noti altri dettagli circa l’album.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.