METALITALIA PODCAST: l’evoluzione della scena Metal

Pubblicato il 13/03/2024

Se pensiamo alla musica pesante e ai concerti e consideriamo l’anno solare che è andato da febbraio 2023 al mese scorso, ci sono alcuni elementi che non possono lasciarci indifferenti. Il disco più ascoltato nel mondo – parlando di metal – in streaming è stato quello degli SLEEP TOKEN. In Italia abbiamo assistito ai pienoni realizzati ai concerti di mostri sacri come RAMMSTEIN, IRON MAIDEN e PANTERA…ma non è questa la notizia. Nell’ultimo anno solare in Italia sono andati praticamente tutti esauriti anche concerti di band come BRING ME THE HORIZON, STARSET, POLYPHIA, BAD OMENS, LORNA SHORE, THY ART IS MURDER, PERIPHERY, ARCHITECTS e molti altri.
Sta veramente cambiando qualcosa anche nel nostro Paese per quanto riguarda la musica pesante? C’è un ricambio di pubblico con nuove leve giovani o comunque meno appesantite nella carta d’identità rispetto ai mostri sacri della scena? Sta davvero evolvendo la nostra musica preferita?

Nella quarta puntata della quarta stagione del Metalitalia Podcast parliamo proprio di questa evoluzione negli ascolti e nella partecipazione ai concerti degli appassionati di metal. Ospiti della puntata Eros Pasi di KINDA, agenzia europea che da anni opera nell’ambiente discografico internazionale, e Alessandro Corno, un rappresentante della triade che governa da anni Metalitalia nonché promoter di concerti e agente. Conduce l’episodio Jacopo Casati, giornalista, promotion manager e digital specialist.

Il podcast è disponibile su Spotify, Apple Music, Amazon Music, Google Podcasts, YouTube, Deezer, Spreaker e molti altri.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.