METALLICA: il padre di Cliff Burton, “Supportate i vostri figli come io ho fatto col mio”

Pubblicato il 16/06/2019

Ray Burton, il padre del defunto bassista dei METALLICA, Cliff Burton, ha dichiarato quanto segue a Mark Agnesi della Gibson, dando il suo personale consiglio ai padri di ragazzi che vogliono fare musica:

Cliff sapeva quello che voleva fare e lo ha fatto. Come potresti non aiutare un figlio che ha l’iniziativa già nel suo sistema e vuole imparare un lavoro come quello? Il modo in cui ha perseguito la carriera musicale e l’entusiasmo che ha dimostrato verso il suonare, ci ha fatto pensare: ‘vediamo che accade’. E’ venuto da noi e ci ha detto: ‘mi supportereste per cinque anni?’ Quello che è successo poco dopo, è storia.
Mio figlio non era solo un ottimo musicista, era una persona eccezionale. C’è un sacco di buona musica lì fuori… supportatela. Guardate ai vostri figli come un tesoro da trattare con amore. Incoraggiateli il più che potete e aiutateli. Incoraggiateli senza essere esigenti nei loro confronti. Permettetegli di essere loro stessi e siate gentili”.

Cliff Burton ha suonato nei METALLICA dal 1982 al 1986 e figura sugli album “Kill ‘Em All“, “Ride The Lightning” e “Master Of Puppets“, contribuendo in modo determinante alla creazione di questi grandi classici della musica metal. Ha anche composto parte del pezzo “To Live Is To Die” presente sul successivo album “…And Justice For All“.

Morì il 27 settembre 1986 in Svezia in un tragico incidente stradale che coinvolse il tourbus della band

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.