METALLICA: Kirk Hammett, “Quando ricevetti la chiamata per entrare nella band, ero seduto sul cesso”

Pubblicato il 11/07/2020

In una recente intervista rilasciata a Metal Hammer UK, il chitarrista dei METALLICA, Kirk Hammett, ha dichiarato quanto segue circa il giorno in cui ricevette la chiamata per entrare nella band in sostituzione di Dave Mustaine:

“Era l’1 aprile [1983] ed ero seduto sul cesso. Ricevetti la chiamata da Mark Whittaker [ingegnere del suono della band] e dopo aver riattaccato, mi domandai: ‘Non posso credere di aver appena ricevuto questa chiamata… è’ un pesce d’aprile?’. Un paio di giorni dopo mi inviarono un nastro ma io avevo già delle loro demo. Lo dissi ai ragazzi degli EXODUS e loro la presero male. Ricordo che Paul Baloff si incazzò al punto che mi versò una pinta di birra in testa. Mi disse: ‘Non posso credere che fai questa cosa, Kirk‘ e mi versò la birra in testa. […] Mi sono sempre sentito in colpa per averli abbandonati ma gli lasciai anche un sacco di musica. Molti pezzi che avevo scritto io finirono sul primo album [‘Bonded By Blood‘ del 1985] e registrarono anche altri brani che non sono mai usciti”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.