METALLICA: Lars Ulrich fa una videochiamata a un fan di 2 anni colpito da un tumore

Pubblicato il 25/06/2021

Artista: Metallica | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 08 maggio 2019 | Venue: Ippodromo SNAI San Siro | Città: Milano

 

Secondo quanto riportato da Global News, il batterista dei METALLICA, Lars Ulrich, ha fatto una videochiamata via Zoom con un bimbo canadese di nome Milan Rossignol di soli due anni colpito da una rara forma di cancro.

L’incontro con Milan e la sua famiglia virtuale è avvenuto grazie a una campagna lanciata via Twitter dai medici dell’ospedale dove il piccolo è in cura per una istiocitosi a cellule di Langerhans.

Come l’oncologa pediatrica Sharon Abish dichiara, Milan non parla ma ogni volta che vede un video dei METALLICA sorride e si diverte.

Lars ha dichiarato:

Grato di avere uno dei nostri fan più giovani, Milan di 2 anni, sua madre Catherine, papà Yannick e i fratelli Coralie e Loïc nella METALLICA family.

Sono così commosso che la nostra musica sia qualcosa in grado di fare la differenza in questi tempi difficili.

Mi è piaciuto molto chiamarvi via Zoom da San Francisco e mandare tanto affetto a tutti voi, al dottor Goloff e al vostro team medico”.

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.