MINISTRY: nuovo contratto con Nuclear Blast, posticipato “AmeriKKKant”

Pubblicato il 22/09/2017

I MINISTRY hanno firmato un nuovo contratto con Nuclear Blast Records e spostato la data di uscita del nuovo album “AmeriKKKant” a marzo 2018, per consentire migliori piani di promozione e produzione. Originalmente la band aveva raccolto fondi tramite PledgeMusic con programma di pubblicare in autunno 2017. Burton C. Bell (FEAR FACTORY), Arabian Prince (ex-N.W.A.), DJ Swamp (ex-Beck) e i LORD OF THE CELLO sono tra gli ospiti.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.