MMXX: annunciati altri due cantanti per il progetto con membri di THE FORESHADOWING, DAYLIGHT DIES, MY DYING BRIDE e altri

Pubblicato il 26/01/2022

Come annunciato la scorsa settimana, Andrea Chiodetti, ex chitarrista dei doom metaller romani THE FORESHADOWING, ha avviato un nuovo progetto denominato MMXX assieme ai membri dei death-doom metaller statunitensi DAYLIGHT DIES Jesse Hass e Egan O’Rourke.
Nato nel corso dei lockdown di questi ultimi due anni, il progetto ha composto un album i cui brani verranno interpretati da dieci cantanti diversi. Quattro di questi ospiti sono già stati presentati: si tratta di Carmelo Orlando dei NOVEMBRE, di Mick Moss degli ANTIMATTER, di Mikko Kotamaki degli SWALLOW THE SUN e di Aaron Stainthorpe dei MY DYING BRIDE.
Oggi il progetto ha quindi reso noti i nomi di due altri ospiti, si tratta di Dan Swanö (EDGE OF SANITY, WITHERSCAPE, BLOODBATH) e di Yann Linger (KLONE). Gli altri cantanti e maggiori dettagli sul disco verranno annunciati nelle prossime settimane.

Tracklist:

This Breath is Not My Breath (ft. Kotamaki, ?)
Perdition Mirror (ft. Moss)
The New Forgotten Ones (ft. Linger)
Faint Flickering Light (ft.?)
The Tower (ft. Moss)
Unavailing (ft.?,?)
Der Nukleus (ft. Orlando)
Sacred Cargo (ft. Stainthorpe)
Espirare
Shadow Haven (ft. Swanö)

Per maggiori informazioni:

https://www.mmxx.band/
https://www.facebook.com/mmxxdoom/

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.