MOONSPELL: “Finitela di fare gli stronzi con le band sui social”

Pubblicato il 06/01/2020

I MOONSPELL hanno annunciato oggi di aver rimosso il “segui” a molti account Instagram che a loro volta non seguivano quello ufficiale della band. La mossa ha però causato una pioggia di commenti negativi, ai quali il cantante Fernando Ribeiro ha deciso di rispondere a tono:

“Cari fan e cari ‘guerrieri di Instagram’. Ho ricevuto una telefonata dal nostro team social piuttosto preoccupato, quindi ho deciso di dire due parole io stesso. La politica con la quale abbiamo deciso di non seguire più certi account, è parte di un nuovo rapporto che i MOONSPELL hanno con i social network. E’ stata attuata verso quelle band, artisti, designer, conoscenze, agenti ecc. che non ricambiano la cortesia di seguire a loro volta l’account dei MOONSPELL come gesto di gentilezza e apprezzamento per il nostro lavoro. Non è stata pensata per i fan ma la gente al giorno d’oggi se la prende per tutto e tutti si sentono delle vittime. E’ il motivo per il quale io non ho alcun account Facebook o Instagram personale. I commenti che leggo sono solo la conferma che i social sono tossici e certi ‘fan’ vogliono che siano proprio così. Io sono fan di molte band e se loro postassero un messaggio come il nostro, non direi mai loro di crescere e non le chiamerei mai nei modi che ho letto in quei commenti.
Sono sconcertato che un semplice post, fatto con intenzioni lecite, venga così pesantemente criticato e in questi termini. Se non volete più seguire i MOONSPELL, fate pure. A noi non interessano i vostri gatti, cani o le vostre foto del tramonto in spiaggia. Per noi quello che conta è la musica. Di tutto il resto, onestamente non ce ne frega proprio un cazzo. Quindi, tutti quelli che si sono sentiti così offesi (e molti hanno commentato sul nostro account per la prima volta) si levino pure.
Se volete, pensate a chi veramente ha bisogno di crescere. Interessatevi della musica e smettetela di alimentare una stupida campagna circa chi ha ragione e con la quale impartite ‘lezioni’ alle band. Mandate messaggi positivi, tenetevi l’odio per voi e guardatevi attorno e troverete profili di piccole band che seguono e si interessano ai fan tanto quanto noi.
Speriamo che i nuovi post circa il nostro nuovo sito, il mio blog o il nuovo album suscitino tanto interesse tanto quanto quel post. Dubito fortemente che sarà così ma rimanete sintonizzati. Ora torno a lavorare e se anche voi lavorate o studiate, tornate a dedicarvi a quello. Smettetela di fare gli stronzi con le band che erano qui ben prima che voi vi iscriveste ad Instagram e che saranno ancora qui quando voi ve ne andrete”.

View this post on Instagram

#follow #unfollow #moonspell

A post shared by Moonspell (@moonspellofficial) on

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.