MÖTLEY CRÜE: Il roller coaster di Tommy Lee subisce un guasto durante il concerto d’addio della band

Pubblicato il 01/01/2016

“The Crüecifly”, lo spettacolare drum-kit di Tommy Lee, batterista dei MÖTLEY CRÜE, ha subito un guasto proprio durante l’ultimo concerto di sempre della band, che si è tenuto il 31 dicembre 2015 allo Staples Center di Los Angeles.

Il drum-kit, che è fissato a una piattaforma, si muove su un roller-coaster, mentre gira su se stesso, a 360 gradi, sul suo asse orizzontale.

Durante l’esibizione a Los Angeles, il meccanismo si è bloccato all’improvviso e Tommy Lee si è ritrovato sospeso mentre era a testa in giù.

Lo staff è subito intervenuto per rimetterlo in funzione, nel frattempo Lee diceva:

Sembrerebbe proprio che il roller coaster si sia rotto. Bene, si fottessero le montagne russe! Su ragazzi, aiuto, venite e recuperarmi! Non posso crederci che stia accadendo proprio durante la nostra ultima serata. Sapevo che c’era qualcosa che non andava, mentre stavo per partire.

Alla fine, il drum-kit è stato riportato nella sua posizione originale. Lee è, però, dovuto ritornare sul palco discendendo a piedi dall’immensa struttura.

Di seguito due video che mostrano il momento esatto in cui avviene il guasto e il recupero di Tommy Lee.

motley crue - tommy lee live gods of metal milano - 2012

36 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.