NERVOSA: fuori anche la batterista Luana Dametto

Pubblicato il 26/04/2020

Dopo l’uscita dal gruppo della cantante e bassista Fernanda Lira, anche la batterista Luana Dametto annuncia di aver lasciato le NERVOSA:

“Non faccio più parte delle NERVOSA. Innanzitutto, vorrei dire che sono estremamente contenta delle esperienze che ho vissuto con questa band, per i bellissimi luoghi che ho visto in tour, per tutto quello che ho imparato negli scorsi anni, per le opportunità che ho avuto e, soprattutto, sono estremamente grata a voi per il vostro supporto. Ho avuto modo di conoscere molti di voi in tour e per me non c’è nulla di più prezioso del vostro supporto.
Per me è ad ogni modo arrivato il momento di andare avanti. Credo che una persona debba mettere tutto quello che può in quello a cui lavora e quando per qualche ragione l’entusiasmo non è più lo stesso, proseguire non credo sarebbe onesto nè nei miei, nè nei vostri confronti. Ovviamente ho delle ragioni personali per le quali ho preso questa decisione, ma queste ragioni rimarranno private.
Molti di voi saranno tristi ma spero capiate. Voglio dire chiaramente che non smetterò di suonare. Lo faccio da 10 anni e non ho intenzione di fermarmi. Andrò avanti e darò vita a un nuovo progetto, nel quale metterò tutto il mio cuore, la mia anima e le mie idee. Voglio anche dire che i miei nuovi progetti non hanno in alcun modo influenzato questa mia decisione. Ora ognuna di noi seguirà una propria via che la renderà più felice. Auguro il meglio alle NERVOSA e sarò semrpe grata per i bei momenti passati, per quello che ho imparato e per essere state parte della mia carriera”.

Nella formazione delle NERVOSA al momento resta dunque solo la chitarrista Prika Amaral.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.