NILE: in tour con MELECHESH ed EMBRYO, due date in Italia

Pubblicato il 04/02/2016

I NILE hanno annunciato le date del loro “What Should Not Be Unearthed Tour Part II”, che li vedrà supportati da MELECHESH, EMBRYO e altri ospiti.

Due le date previste in Italia: il 13 aprile al Centrale Rock Pub di Erba (CO) e il 14 aprile alla Zona Roveri Music Factory di Bologna.

 

WHAT SHOULD NOT BE UNEARTHED
TOUR 2016 PART II

NILE
special guests
MELECHESH
EMBRYO
& supports

*only Nile
25.03.2016 NOR Oslo INFERNO METAL FESTIVAL NORWAY*
26.03.2016 SWE Gothenburg Sticky Fingers // Göteborg
27.03.2016 SWE Stockholm Debaser
29.03.2016 FIN Tampere Klubi / Tampere
30.03.2016 FIN Helsinki Nosturi
31.03.2016 LV Riga Klubs Melnā Piektdiena
01.04.2016 POL Warszawa Progresja Music Zone
02.04.2016 POL Gdańsk B90
03.04.2016 GER Berlin K17- The Club
04.04.2016 GER Osnabruck Bastard Club Osnabrück
05.04.2016 HOL Arnhem Luxor Live
06.04.2016 HOL Haarlem Patronaat Haarlem
07.04.2016 UK Bristol Bristol Bierkeller
08.04.2016 UK London The Dome, Tufnell Park
09.04.2016 BEL Hasselt Muziekodroom
10.04.2016 HOL Rotterdam Baroeg
11.04.2016 TBC
12.04.2016 CH Pratteln Konzertfabrik Z7 Bleibt
13.04.2016 ITA Erba(CO) Centrale Rock Pub
14.04.2016 ITA Bologna Zona Roveri Music Factory
15.04.2016 SLO Nova Gorica Mostovna
16.04.16 SK Bratislava Randal Club – live&wild rock’n’roll music club

 

nile-what-shoul-not-be-unearthed-tour-ii-2016

 

nile - band - 2015

3 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.