NODE: terminate le registrazioni del nuovo album

Pubblicato il 14/08/2015

Riceviamo e pubblichiamo:

Siamo felici di annunciarvi che le riprese del nuovo album sono finite!! Un grazie grandissimo da parte nostra va prima di tutto ad ANDREA TESTORI che nonostante il brutto malore capitatogli durante le riprese e che lo ha tenuto fermo un mese ha voluto continuare e portare a termine tutte le registrazioni e i lavori di editing di chitarre e basso in tempo per la consegna!!! Grazie a FEDERICO LINO E FILIPPO dell’ Ironape Studio  di Vigevano che hanno curato con pazienza la parte tecnica delle riprese delle voci, a LARSEN PREMOLI e al RecLab Studio che ha registrato le batterie e si occuperà’ del mix e della postproduzione  Infine grazie a tutti gli amici artisti che sono passati a trovarci e hanno lasciato la loro classe e il loro segno di affetto nei nostri confronti sull’album: LISY STEFANONI ( Evenoire) GIANLUCA FERRO ( Time machine) TOMMY MASSARA ( Extrema) ANDREA CANIATO ( Lizard Novara) LUCA DIFATO ( Wake Arkane) e STEVE MINELLI cofondatore della band e storico Axeman dei Death ss che ha in via esclusiva partecipato per registrare un assolo con la band dopo aver abbandonato le scene 16 anni fa. Le tracks registrate sono 13 due delle quali rivisitazioni di due brani storici della band  che  verranno utilizzate come bonus.

La fase di mixaggio avrà’ inizio il 24 Agosto presso il Rec lab Studio di Buccinasco

Node - band - 2015
2 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.