NORMA JEAN: fuori il chitarrista Jeff Hickey

Pubblicato il 27/05/2019

I NORMA JEAN si sono separati dal chitarrista Jeff Hickey:

“Chiunque abbia seguito i NORMA JEAN nel corso degli anni sa che non parliamo molto di cosa succede all’interno della nostra band. Ci riuniamo come amici per fare musica, ma abbiamo vite individuali. Ci piace che la nostra musica parli da sola con la propria voce. Quindi scrivere questo post è difficile, ma sentiamo che è necessario per aiutare qualcuno a cui teniamo molto.

“E’ con il cuore spezzato che annunciamo che ci siamo separati dal nostro chitarrista Jeff Hickey. Jeff è un musicista incredibile, ma soprattutto è un fratello per noi, e in questo momento dobbiamo essere suoi fratelli prima dei suoi compagni di band.

“Negli ultimi anni abbiamo lavorato con Jeff per aiutarlo con una dipendenza da alcool complessa e debilitante che ha tormentato lui, e per riflesso, tutte le persone a lui care. Siamo in stretto contatto con la sua famiglia e abbiamo coinvolto professionisti della riabilitazione fin dall’inizio.

“Siamo consapevoli che questo è un problema molto delicato e ogni piccolo consiglio che abbiamo ricevuto ci ha portato a questa linea d’azione.

“Abbiamo sentito così tante storie da voi su come la nostra musica ha aiutato nei momenti difficili, e vogliamo che Jeff sappia che ha lo stesso sostegno dalla comunità NJ durante questa fase della sua vita.

“In nessun modo vogliamo far vergognare Jeff. Ha coraggiosamente affrontato molte tempeste nella sua vita, e sappiamo che il percorso verso la sobrietà non è facile. Questo non è un problema che stiamo prendendo alla leggera. Non c’è nessun altro che vorremmo sul palco con noi e questo è esattamente il motivo per cui sentiamo di dover fare questo annuncio. Il mondo della dipendenza inghiotte le sue vittime. L’oscurità può diventare mortale. Se perdere il nostro chitarrista è una sfortuna per i Norma Jean, come persone siamo molto più preoccupati di perderemo il nostro fratello.

“Continueremo a sostenere Jeff in ogni sforzo verso la sobrietà e la sua salute personale. Lavoreremo con lui in ogni modo che vorrà, ma sappiamo che questa è una strada che deve scegliere di camminare da solo. Speriamo e preghiamo perché abbia solo il meglio per lui e per il suo futuro. “

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.