OBSCURA: fuori tutti tranne Steffen Kummerer

Pubblicato il 22/04/2020

Gli OBSCURA hanno annunciato la separazione dal chitarrista Rafael Trujillo, il bassista Linus Klausenitzer e il batterista Sebastian Lanser a causa di divergenze sul piano artistico.

Il chitarrista, cantante e leader della band Steffen Kummerer dichiara:

“Innanzitutto voglio ringraziare i nostri ex compagni Rafael Trujillo, Linus Klausenitzer e Sebastian Lanser per la loro dedizione negli ultimi anni. Ora, nel 2020, inizia un nuovo capitolo per gli OBSCURA, che questa estate entreranno nei Woodshed Studios per registrare il loro sesto album, il primo che uscirà per Nuclear Blast Records. La nuova formazione verrà resa nota a breve”.

Rafael Trujillo dichiara:

“Sono grato per la fantastica esperienza che ho fatto negli ultimi due anni e ringrazio anche tutte le persone che mi hanno supportato in questo cammino. Lasciarsi alle spalle qualcosa, apre nuove opportunità”.

Linus Klausenitzer aggiunge:

“Nessuno a parte Steffen è stato nella band tanto quanto me, quindi potete immaginare che questa non è stata una decisione facile, per quanto mi riguarda. Ad ogni modo, per noi questo è l’inizio di un nuovo viaggio e sono certo che vi piacerà”.

Sebastian Lanser conclude:

“Per me è venuto il momento di passare oltre e affrontare nuove avventure musicali. Un grazie ringraziamento ai fan di tutto il mondo per il grande supporto. Sono certo che ci rivedremo”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.