OF MICE & MEN: l’ex cantante Austin Carlile risponde alle accuse di abuso sessuale

Pubblicato il 18/06/2020

L’ex cantante degli OF MICE & MEN, Austin Carlile, ha risposto alle accuse di abuso sessuale che lo hanno hanno coinvolto recentemente, con la seguente dichiarazione:

“Quando ero più giovane, non ero assolutamente la persona migliore del mondo, ma non ho mai circuito, maltrattato fisicamente, o drogato nessuna donna. Queste accuse sono false e diffamatorie. Non sono una persona perfetta: ho fumato marijuana ogni giorno, ho bevuto spesso, ho litigato e mi sono comportato come un coglione più volte di quante ne possa contare. Ho fatto cose e agito in modi di cui non vado orgoglioso, ma non ho mai abusato di nessuno. Tali “accuse” che vengono lanciate sui social media, in questo attuale clima di “annullamento culturale”, sono estremamente odiose e completamente senza fondamento. Mia moglie è una sopravvissuta a molestie e stupro, quindi vivo personalmente il dolore profondo e di lunga data, con cui combatte ogni giorno. Ho passato anni sottoponendo le mie azioni a Dio, permettendogli di migliorare costantemente chi sono come uomo, marito e padre. La scorsa settimana ho anche sentito il battito del cuore di mio figlio per la prima volta. Adesso voglio concentrarmi su mia moglie che è incinta, nostra figlia e questa nuova benedizione arrivata nella nostra vita, la mia salute, la salute di mia moglie e cercare di essere una persona migliore ogni giorno. Queste accuse sono state indagate dalle autorità competenti e da giornalisti indipendenti e sono state ritenute infondate. Mi scuso con la Fondazione Marfan, i miei ex compagni di band e tutti i nostri fan che sono stati ingiustamente coinvolti in questa controversia, augurando loro il meglio. Tutte le donne meritano di sentirsi al sicuro, sostenute e ascoltate, ma questi attacchi ingiusti alla mia famiglia e le accuse contro di me sono affermazioni vecchie di decenni e sono infondate.”

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.