OPETH: “Pronti dodici brani, sarà un disco complesso ed energico”

Pubblicato il 11/07/2018

Il chitarrista degli OPETH Fredrik Åkesson ha parlato con FaceCulture del processo di scrittura del nuovo album della sua band, che farà da seguito al full lenght del 2016 “Sorceress”.

“Siamo molto presi dall’incisione delle demo. Ho registrato molti soli finora. E Mikael[Åkerfeldt, chitarra e voce] ha quasi finito dodici brani per il nuovo disco, quindi abbiamo materiale più che a sufficienza. Ma penso che proveremo a finire almeno quindici pezzi. Così, spero, lavoreremo molto presto a nuove idee.”

Secondo Åkesson, gli OPETH sperano di pubblicare il loro nuovo disco nei primi mesi del 2019:

Non sono certo che ce la faremo, ma ci stiamo lavorando e il songwriting sta andando molto bene. Mikael è stato molto produttivo da gennaio. Abbiamo chiuso il tour di “Sorceress” a novembre.”

E quanto alla direzione musicale del nuovo disco?

“Rispetto agli ultimi tre dischi, se posso anticipare qualcosa, direi che questo disco è più complesso ed energico. Penso sarà grandioso.”

Artista: Opeth | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 27 luglio 2017 | Venue: Metaldays | Città: Tolmin (Slovenia)

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.