OZZY OSBOURNE: ecco perchè non c’è Zakk Wylde sul nuovo album

Pubblicato il 20/02/2020

In una recente intervista rilasciata a Kerrang!, OZZY OSBOURNE ha spiegato perchè sul nuovo album “Ordinary Man” in uscita il 21 febbraio non è presente il chitarrista Zakk Wylde, sebbene figuri ancora nella formazione live della sua band. Stando a quanto dice OZZY, la creazione del disco in poche settimane con il produttore e chitarrista Andrew Watt, con il bassista Duff McKagan (GUNS N’ ROSES) e con il batterista Chad Smith (RED HOT CHILI PEPPERS) è stata talmente veloce che praticamente non ha avuto modo di coinvolgere l’amico e collega Zakk:

“Quando ci siamo trovati non sapevamo nemmeno se stessimo facendo un album… tiravamo fuori idee per le melodie, fino a quando non saltava fuori qualcosa di buono. E’ stato divertente. E’ stato bello fare finalmente qualcosa, perchè me ne stavo sul letto a pensare ‘Non camminerò più’, invece questo mi ha permesso di fare qualcosa e stare bene. E’ stato semplice, come registrare una cazzo di jam session”.

Artista: Black Sabbath | Fotografo: Francesco Castaldo | Data: 13 giugno 2016 | Venue: Arena di Verona | Città: Verona

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.