OZZY OSBOURNE: la nuova edizione per i 30 anni di “No More Tears”

Pubblicato il 29/07/2021

Comunicato stampa:

A 30 anni dalla sua uscita, il sesto album solista di OZZY OSBOURNE, sua Top 10 (n. 7) e quadruplo disco di platino, “No More Tears” viene celebrato con una speciale edizione digitale in uscita il 17 settembre. Inoltre, verranno pubblicate anche due edizioni speciali in vinile: una versione in vinile nero 2LP e una versione in vinile 2LP giallo e rosso con un libretto appositamente creato ed in vendita solo su www.towerrecords.com.

Al momento della sua pubblicazione, “No More Tears” aveva prodotto quattro singoli da top ten nella classifica Billboard Rock Tracks: “Mama, I’m Coming Home” (#2), “Road To Nowhere” (#3), “Time After Time” (# 6) e la title track (#10). Inoltre, il brano “I Don’t Want to Change the World” ha fatto guadagnare a OZZY il suo primo Grammy per la versione live inclusa nell’album “Live And Loud” del 1993. La traccia vincitrice del Grammy era una delle quattro canzoni dell’album scritte insieme all’amico e collega di lunga data di OZZY, Lemmy Kilmister (oltre a “Mama, I’m Coming Home”, “Desire” ed “Hellraiser“). L’album è rimasto un classico di OZZY, guadagnandosi un posto (n. 22) nella “Top 90 Hard Rock + Metal Album” di Loudwire con Ultimate Classic Rock che include “No More Tears” nella propria “Top 100 ’90s Rock Albums”.

“Ho un sacco di bei ricordi della realizzazione dell’album” dice OZZY. “Lavorammo duramente al disco con John Purdell e Duane Baron, che divennero praticamente due membri extra della band. Prima di entrare in studio, parlammo di cosa avremmo fatto e tutto era pianificato. È così bello quando hai un produttore che è più simile a un elemento della band, rispetto uno che dice: ‘nah, fai così’.
A volte rimani sorpreso in meglio e altre volte sei deluso, ma John e Duane fecero un lavoro straordinario. Ogni canzone venne lavorata a lungo e spendemmo molto tempo a sistemare tutto quanto. Fu anche molto divertente registrare il disco. Inoltre, Zakk suonò in modo spettacolare”.

Zakk Wylde aggiunge:

“Quando registrammo il primo disco, era come se non riuscissi a credere di essere lì. Mi ero gettato a capofitto e continuavo a pensare: ‘Devi produrre, devi tirare fuori delle cose interessanti’. Per ‘No More Tears‘, invece, credo di essere stato più rilassato. Ogni volta che proponevo un riff a OZZY, lui diceva: ‘Continua a suonare quel riff’. Lui si alzava e iniziava a cantare ciò che gli veniva naturale. Ci sono state poche, pochissime volte in cui ha detto: ‘No, fammi rifare, non mi piace quello che sto cantando. Troverò qualcosa di meglio’. Qualunque cosa tu stia ascoltando su quel disco, è praticamente la prima cosa che ha iniziato a cantare in modo naturale. E’ incredibile. Il mio amore e la mia ammirazione per lui si sono rafforzati nel corso degli anni. Va oltre la musica. E’ sempre bello stare insieme, è sempre come se fosse una festa. Anche fare i dischi è oltremodo esilarante”.

Mama, I’m Coming Home“, il più grande successo dell’album di OZZY scritto insieme a Kilmister, che inizia con Zakk al pianoforte, è diventato non solo un inno rock, ma una classico tra i soldati dell’esercito.

Ricorda OZZY:

“A quel tempo, molte persone stavano andando in guerra in Iraq. Abbiamo saputo che i soldati stavano inviando quella canzone alle loro mogli. I soldati amano ancora quella canzone”.

Zakk Wylde afferma:

“Ricordo che quando stavamo lavorando all’album, originariamente scrissi ‘Mama, I’m Coming Home‘ al pianoforte. Avevo la musica e poi, quando arrivammo ​​in studio, la trasposi sulla chitarra a 12 corde. Pensavo: ‘Oh, fammi provare con la 12 corde e vediamo come suona’. È così che è nata e si è evoluta canzone. In origine eravamo solo io e Ozz che lavoravamo al pianoforte”.

No More Tears” expanded digital audio album tracklist:

01. Mr. Tinkertrain
02. I Don’t Want to Change the World
03. Mama, I’m Coming Home
04. Desire
05. No More Tears
06. Won’t Be Coming Home (S.I.N)
07. Hellraiser
08. Time After Time
09. Zombie Stomp
10. A.V.H.
11. Road to Nowhere
12. Don’t Blame Me*
13. Party With the Animals*
14. I Don’t Want To Change The World (demo)**
15. Mama, I’m Coming Home (demo)**
16. Desire (demo)**
17. Time After Time (demo)**
18. Won’t Be Coming Home (S.I.N) (demo)**
19. Mrs J. (demo)**
20. I Don’t Want to Change the World (live)†
21. Road to Nowhere (live)†
22. No More Tears (live)†
23. Desire (live)†
24. Mama, I’m Coming Home (live)††

*bonus tracks
** demos from the 1991 promo CD The No More Tears Demo Sessions (also the Prince of Darkness box set)
† live audio from Memoirs of a Madman DVD, San Diego 1992
†† live audio from Memoirs of a Madman DVD, MTV 1992

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.