OZZY OSBOURNE: “Spotify è una presa in giro”

Pubblicato il 23/05/2022

Artista: Black Sabbath | Fotografo: Francesco Castaldo | Data: 13 giugno 2016 | Venue: Arena di Verona | Città: Verona

 

In una recente intervista rilasciata a Classic Rock, OZZY OSBOURNE ha risposto quanto segue a una domanda circa i servizi di streaming musicale e se questi abbiano o meno fatto bene alla musica rock:

Spotify è una cazzo di presa in giro. Il lato royalties del fare musica è finito dritto nel cesso”.

Il cantante dei BLACK SABBATH ha anche espresso la opinione circa le difficoltà che incontrano oggi le giovani band rispetto a un tempo:

“Sì, è difficile ed è un mondo totalmente diverso ora. Prima tenevi concerti e venivi notato, ora ti compri un libro su come diventare una rockstar e parti da lì”.

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.