OZZY OSBOURNE: sul nuovo album anche membri di FOO FIGHTERS e METALLICA

Pubblicato il 17/12/2020

Secondo quanto dichiarato dal produttore e chitarrista Andrew Watt a Guitar World, i lavori per il nuovo album di OZZY OSBOURNE sarebbero già a buon punto:

“Siamo circa a metà ma con il COVID è piuttosto dura lavorare e allo stesso tempo fare in modo che Ozzy sia in sicurezza. Tutti i giorni prima di entrare in studio, facciamo il test. Siamo solo io, Ozzy e il mio ingegnere. Questa volta dunque ci stiamo mettendo un po’ di più ma è bello, perchè la volta scorsa è stato fatto tutto al volo e d’impeto. Questa volta invece le cose stanno andando un po’ più lentamente e ci stiamo prendendo un po’ più di tempo. Ci sono alcuni pezzi che durano otto o nove minuti. Ne sono veramente entusiasta”.

Riguardo agli ospiti presenti sul disco, ha dichiarato:

“Non posso dirvi nulla di certo fino a che non avremo finito, ma ho registrato alcune tracce con Chad (Smith, batterista dei RED HOT CHILI PEPPERS) e con Rob Trujillo (bassista dei METALLICA), il quale suonava con OZZY. Anche Taylor Hawkins (batterista dei FOO FIGHTERS) ha suonato alcune parti. Credo sia bello per un fan della musica rock ascoltare metà disco con alla batteria Chad Smith e metà con Taylor Hawkins“.

Andrew Watt ricordiamo che ha lavorato come produttore, compositore e chitarrista su “Ordinary Man“, l’album che OZZY ha pubblicato a febbraio 2020.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.