PANTERA: “Dimebag Darrell prima di morire voleva riunire la band”

Pubblicato il 26/02/2020

Daryl “Bobby Tongs” Arnberger, fotografo e videomaker ufficiale dei PANTERA e uno dei più cari amici del defunto Dimebag Darrell, in una recente intervista rilasciata al podcast Landry.audio ha dichiarato che il chitarrista poco prima del suo assassinio, avvenuto a dicembre 2004, era intenzionato a riunire la band dopo lo scioglimento dell’anno precedente:

“Certo, è quello che voleva fare. L’ultima volta che lo vidi fu a novembre 2004. Stavo per andare in tour o con SLIPKNOT o con MARILYN MANSON e quindi andai a trovarlo a casa sua. Parlammo un po’ di tutto e lui mi disse: ‘Ora faremo il tour con i DAMAGEPLAN a dicembre e poi ci vedremo per Natale. Successivamente faremo qualcosa di nuovo e non con questa band. Costi quel che costi, rimetteremo assieme quei ragazzi e faremo le cose come si deve’. Lui diceva che avrebbe fatto tutto il possibile e che con i DAMAGEPLAN aveva finito. Voleva tornare ai PANTERA“.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.