PANTERA: Zakk Wylde e Charlie Benante, “Suoneremo come Dime e Vinnie”

Pubblicato il 29/07/2022

In una recente intervista rilasciata al programma radiofonico Trunk Nation With Eddie Trunk e riportata da Blabbermouth, il chitarrista Zakk Wylde (OZZY OSBOURNE, BLACK LABEL SOCIETY) e il batterista Charlie Benante (ANTHRAX) hanno parlato del loro coinvolgimento del tour celebrativo dei PANTERA in sostituzione dei defunti Dimebag Darrell e Vinnie Paul.

Zakk Wylde:

“Sarà fantastico. I ragazzi hanno sempre… quando Vinnie era ancora con noi, ne parlava spesso: ‘Zakk, onoreresti Dime e facciamo questa cosa?’ Ho sempre risposto: “Ragazzi, quando vorrete fare questa cosa, io sarò sempre qui in panchina ad aspettare. Chiamatemi e imparerò tutto quanto e lo faremo’. Nel corso degli anni, ci sono sempre state chiacchiere a riguardo. Poi non si è fatto nulla fino ad ora, ovviamente. Abbiamo fatto una call tutti assieme e Phil mi ha detto: ‘Zakk, onoreresti Dime suonando al suo posto?’. Ho risposto: ‘Certo Phil, ho sempre detto che lo avrei fatto, quindi facciamolo'”.

Circa il sound che avranno i pezzi dei PANTERA dal vivo, Wylde ha dichiarato:

“L’approccio è lo stesso di quando suono con OZZY. Ho imparato le parti di Randy Rhoads, di Jake E. Lee e quelle dei BLACK SABBATH. Cerchi di suonarle il più fedelmente possibile rispetto all’originale. Charlie imparerà le parti di Vinnie e suoneremo con l’approccio di una cover band”.

Chiarlie Benante ha aggiunto:

“Non posso suonare come con gli ANTHRAX, perchè il sound sarebbe totalmente diverso. Farò in modo che se chiudete gli occhi, vi sembrerà di sentire Vinnie. Il sound sarà esattamente lo stesso”.

Il tour celebrativo dei PANTERA si terrà nel 2023. Al momento non sono ancora state rese note le date.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.