PENTAGRAM: nuovo album su Peaceville Records

Pubblicato il 13/02/2015

Riceviamo e pubblichiamo:

I PENTAGRAM, leggende dell’Heavy/Doom Americano, hanno nuovamente firmato per Peaceville Records.
Il nuovo e quarto album sull’etichetta Inglese uscirà nell’estate 2015 ed è appena stato pre-prodotto dallo svedese Mattias Nilsson in diversi studi tra Baltimora e Knoxville insieme a Travis Wyrick, vincitore di un Grammy e produttore del precedente “Last Rites

I PENTAGRAM sono un nome di culto nella scena metal mondiale perché precursori del Doom metal. Formatisi nel 1970 arrivarono solo 15 anni dopo alla pubblicazione del primo studio album “Relentless”. La storia della band è alquanto travagliata e caratterizzata da numerosi scioglimenti e cambi di formazione che vedono nello storico cantante Bobby Liebling l’unico membro fisso.

Il nuovo album sarà preceduto da un lungo doppio DVD “All Your Sins” in uscita il 23 Febbraio sempre su Peaceville/Audioglobe contenente quasi 7 ore di filmati restaurati e presi dalla collezione personale della band che coprono tre decadi della loro lunga carriera.
Questo primo e unico documento video dei PENTAGRAM raccoglie i filmati live registrati in ben 9 clubs, tra le quali spicca la memorabile performance del 1985 al CBGB.

L’interesse nei confronti deiPENTAGRAM, negli ultimi anni è cresciuto anche grazie all’uscita del documentario “Last Days Here“, uno sguardo crudo e impietoso sulla vita di Bobby Liebling e sui suoi gravi problemi, che ha vinto diversi premi incluso il “Best Music Documentary” all’International Documentary Film Festival di Amsterdam.

DVD TRAILER:

DVD tracklist:

Disc 1
1. Death Row Live at the Silver Fox – 1983
2. CBGB – 1985
3. The Seagull Inn – 1985
4. The Hung Jury Pub – 1987
5. 9:30 Club – 1993

Disc 2
1. The Paragon – 1993
2. The End – 2010
3. John Dee, Oslo – 2012
4. The DNA Lounge – 2014

pentagram - all your sins - 2015

1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.