PERILAXE OCCLUSION: ascolta il nuovo EP “Raytraces Of Death” in anteprima su Metalitalia.com!

Pubblicato il 15/06/2021

Metalitalia.com, in collaborazione con Debemur Morti Productions, presenta in esclusiva per l’Italia lo streaming integrale di “Raytraces Of Death”, il nuovo EP dei death metaller canadesi PERILAXE OCCLUSION. Il lavoro è in uscita il prossimo 25 giugno.

Questa sarà la tracklist del lavoro, successore del primo demo “Exponential Decay”:

01. Fracturing The Voronoi
02. Incalculable Thresholds
03. Geometric Dismemberment

“RAYTRACES OF DEATH” ORA PUÒ ESSERE ASCOLTATO PER INTERO, TUTTE E TRE LE TRACCE SONO DISPONIBILI PER I FAN. CON PAROLE TUE, COSA POSSONO ASPETTARSI GLI ASCOLTATORI DA QUESTO LAVORO?
– Il nuovo lavoro offre doom più atroce, una produzione più pesante, riff maggiormente ingegnosi e in generale un nuovo ambiente sonoro. Pensiamo che questo demo sia più pesante di “Exponential Decay” e offra anche di più. Vogliamo rendere il nostro death metal il più oscuro e pesante possibile, ma anche renderlo memorizzabile. La pesantezza per il gusto di essere pesanti non attira le persone. Vogliamo che la nostra musica allarghi i confini di ciò che è accettabile nel death metal. Mescolare influenze, toni e temi insoliti per creare qualcosa che abbia maggiori probabilità di lasciare un impatto sull’ascoltatore.

DI COSA PARLANO LE CANZONI DI “RAYTRACES OF DEATH”? VI È UN ARGOMENTO, UN MOTIVO, UN’IDEA ALLA BASE DI QUESTO LAVORO? E POTRESTI SPIEGARCI COME VENGONO SVILUPPATI I TESTI?
– La progettazione 3D e le sue esigenze sono il tema dominante della band. Se c’è un tema legato a questo lavoro, esso è la vita animata che inizia come poligoni scolpiti, assumendo poi una forma umana in una realtà virtuale, solo per essere lentamente terminata. Nascita digitale, vita virtuale, cancellazione mortale.

COSA PUOI DIRCI SULLA COPERTINA DI “RAYTRACES OF DEATH”?
– Il fulcro dell’artwork è un wireframe di un vero modello 3D di una vergine di ferro, decorato con un massacro su una lastra. Ci piace che la copertina in bianco e nero rimandi a un demo, ma non volevamo fare “Exponential Decay” 2.0. Volevamo qualcosa di diverso. In ogni caso, è ancora presente il wireframe, come accennato in precedenza, quindi non si tratta di un cambio radicale. Il vero passo in avanti è riscontrabile nella versione CD. La fossa comune nel libretto è in realtà un rendering 3D. La GPU death metal, il teschio wireframe NURBS sul retro e il CD completamente nero completano il pacchetto. È puro death metal rasterizzato.

Pre-order: https://www.debemur-morti.com/en/525-perilaxe-occlusion-shop

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.