PHIL ANSELMO: “Durante gli ultimi show Lemmy stava malissimo ma non ha voluto lasciare il palco”

Pubblicato il 12/04/2017

Phil Anselmo (ex-PANTERA, DOWN, SUPERJOINT) in una recente intervista rilasciata al podcast Fantasm ha dichiarato quanto segue circa l’ultima volta in cui ha visto il defunto leader dei MOTÖRHEAD, Lemmy:

“Abbiamo suonato a un festival assieme un paio di mesi prima che morisse e lui ha voluto vedermi. Ovviamente sono andato ad incontrare Il Grande. Lo conoscevo da decenni e lui, soprattutto quando ero giovane, mi aveva sempre detto che la fama nel mondo della musica è qualcosa di volatile. Ci sono momenti nella carriera in cui vieni frainteso o non sei più molto popolare. Quando ero nei PANTERA mi disse: ‘Sai, voi alle mie orecchie voi non suonate poi così diversi da noi’. Io pensai: ‘Ma certo che siamo diversi, anche se forse non così tanto’, visto che comunque facciamo musica con voce, chitarra, basso e batteria. Capivo cosa intendeva. Ora, vedendo il quadro in modo più completo, mi rendo conto che nella musica è tutto un alti e bassi e in più band suoni, più vario sarà il numero di persone che ti trovi davanti ai concerti. Quando l’ho incontrato due mesi prima della morte, gli ho ricordato quella storia e ci siamo fumati una sigaretta assieme. Stava malissimo durante quegli ultimi show, soffriva parecchio ma non ha voluto lasciare il palco. Io lo capisco perchè sono pieno di problemi fisici. Tutte le mattine mi alzo e mi pare di aver fatto un incidente in auto. Mi sono fottuto un sacco di parti del corpo a fare quello che ho fatto ma oggi ho capito che non è il caso di distruggersi ogni volta”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.