PHILIP H. ANSELMO & THE ILLEGALS: “Ecco quali sono i pezzi dei PANTERA più difficili da suonare dal vivo”

Pubblicato il 28/07/2019

Come noto, e come abbiamo potuto vedere anche al Rock The Castle 2019, i PHILIP H. ANSELMO & THE ILLEGALS stanno tenendo un tour speciale dove eseguono solo pezzi dei PANTERA. Durante un’intervista rilasciata a Ultimate Guitar, il bassista Derek Engemann e il chitarrista Mike DeLeon hanno dichiarato quanto segue circa i pezzi dei PANTERA più difficili da eseguire:

Derek Engemann: “

Abbiamo lavorato su un pezzo che è abbastanza difficile e che non abbiamo ancora suonato dal vivo. E'”5 Minutes Alone“. Ha un sacco di… è un po’ difficile sincronizzarsi tutti. Per quanto riguarda il basso non è molto complicata e crerco di farla come la faceva Rex Brown, il che significa aggiungere una certa attitudine. E’ strana come cosa: non puoi solo suonare le note, devi metterci quell’attitudine. Questa sarebbe la cosa più difficile per me con il basso”.

Mike DeLeon:

“Per quanto ruguarda la chitarra… per ogni pezzo ci siamo presi del tempo per esaminare a fondo ogni parte e ogni nota. Per me come band il pezzo più difficile è ‘Primal Concrete Sledge‘ e infatti non lo suoniamo mai. Lo abbiamo fatto forse una o due volte. Credo che se ci mettessimo ancora un po’ di tempo per lavorarci sopra, riusciremmo a farlo e spaccherebbe. E’ difficile farlo con due chitarre. Dimebag lo suonava da solo ma quando hai due chitarre che cercano di fare quel riff con quel particolare sound, è difficile. Ecco perchè per me ‘Primal Concrete Sledge‘ è il pezzo più difficile da suonare, anche senza considerare i soli,”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.